25 settembre 2017

Come già anticipato la settimana scorsa, sabato 30 settembre a Milano, nell'ambito della manifestazione  "eVento" organizzata dalle Acli milanesi per presentare l'attività dell'associazione in tutte le sue articolazioni, si svolgerà la rappresentazione teatrale che trae spunto dalla ricerca "Viaggio nel lavoro di cura", promossa dalle Acli Colf.

Lo spettacolo inizierà alle ore 14.30 nella sala Clerici di via della Signora 3 per concludersi alle ore 17.30. Il tema sarà la metafora del viaggio. Alcune donne straniere racconteranno il proprio, mettendo in primo piano il periodo che ha preceduto l'arrivo in Italia e facendo ascoltare la loro musica. Attori professionisti, poi, reciteranno poesie e fracconti sul tema del viaggio.

Al termine seguirà un incontro tenuto dalla Responsabile nazionale Acli Colf, Raffaella Maioni e da Gianfranco Zucca, ricercatore Iref, i quali indagheranno le trasformazioni che hanno interessato questo settore lavorativo nel nostro Paese, partendo dalle esperienze delle lavoratrici.

22 settembre 2017

Schiavitù, tra i settori più colpiti quello domestico

Il nuovo rapporto dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO), dell'Organizzazione Internazionale per la Migrazione  e della Fondazione Walk Free, rileva che la schiavitù è una pratica ancora molto diffusa che solo nel 2016 ha coinvolto 25 milioni di persone, oltre 83 milioni nel quadriennio 2012-2016.

Tra i settori più colpiti, oltre all'agricoltura, quello domestico, che impiega prevalentemente donne, spesso costrette anche a forme di prostituzione sessuale. Fortunatamente alcuni paesi, come il Brasile, hanno cominciato ad interessarsi della questione, inviando ispettori per verificare eventuali casi di abuso. A guidare la lotta contro la schiavitù c'è anche la Gran Bretagna che nel 2015 ha approvato una legge apposita per punire la schiavitù che nello scorso mese ha portato all'arresto di nove persone.

Per approfondire la lettura, leggere qui

21 settembre 2017

A Perugia, Frosinone e Cosenza in partenza i corsi formativi per colf e badanti

Perugia, Frosinone e Cosenza. Partono questa settimana i corsi per colf e badanti organizzati dalle Acli Colf, con la collaborazione di UILTuCS e AGSG.

Tante le persone che hanno deciso di partecipare a questo appuntamento formativo. Per il capoluogo umbro si parla già di un secondo corso, mentre la cittadina calabrese ne ha già realizzato uno, terminato lo scorso luglio.

Il calendario prevederà 40 h di didattica polifunzionale e 24 h di specialistica sulle principali mansioni delle colf e badanti. Al termine, verrà rilasciato a tutti i partecipanti un attestato di partecipazione.

20 settembre 2017

Beirut: le foto delle Acli Colf al convegno dell'IDWF

 Lo scorso 14 settembre le Acli Colf, rappresentate da Elisabeth Villavert Lopez, hanno partecipato a Beirut all'incontro promosso dall'International Domestic Workers Federation e intitolato "Che cosa significa essere un lavoratore domestico in Libano nel 2017. Le trasformazioni demografiche e le implicazioni politiche per il settore". Qui il nostro post in cui ne abbiamo parlato.

Riportiamo ora alcuni scatti che documentano la giornata, i cui lavori si sono svolti in un clima di grande costruttività e collaborazione, offrendo allke Acli Colf la possibilità di raccontare la propria esperienza associativa.

18 settembre 2017

In gita ad Aquileia con le Acli Colf di Treviso

Scade il 22 settembre 2017 il termine ultimo per potersi iscrivere alla gita organizzata dalle Acli Colf di Treviso e riservata a tutte le lavoratrici e i lavoratori Acli Colf. Destinazione della scampagnata, che si terrà il 1° ottobre,  sarà la bellissima Aquileia e, a seguire, Grado.

La partenza è prevista per le ore 7.45 da Treviso con arrivo a Vittorio Veneto alle h. 8.30. Da qui si ripartirà, invece, alle 18.30 per rincasare alle 19.15.

Per iscriversi, potete inviare una mail a treviso@acli.it, oppure telefonare al numero 042256340.
La quota di 20€ comprenderà il trasporto, la visita guidata alla basilica di Aquileia, l'entrata al complesso Basilicale e al Museo Archeologico Nazional.

15 settembre 2017

A La Spezia avviato il corso di formazione per colf e badanti

Grande partecipazione per il corso per colf e badanti avviato a La Spezia ieri dalle Acli Colf, con la collaborazione di UILTuCS e AGSG.

Due mesi di lavoro intensi - fine prevista, 30 novembre - strutturati in un primo modulo polifunzionale della durata di 40 h e un secondo, più specialistico di 24 h, per un totale di 64h.

Al termine del percorso formativo, per tutte le persone che avranno concluso con successo il corso, sarà consegnato un attestato di partecipazione.

14 settembre 2017

A Milano la rappresentazione teatrale della ricerca "Viaggio nel lavoro di cura"

Nella cornice della manifestazione "eVento", organizzata dalle Acli milanesi, sabato 30 settembre si terrà presso la sala Clerici, in via della Signora 3 a Milano, la presentazione "Viaggio nel lavoro di cura", la ricerca promossa dalle Acli Colf, attraverso una rappresentazione teatrale.

Lo spettacolo, che inizierà alle 14.30, rientra in una più vasta programmazione, dal 29 settembre al 1° ottobre 2017, in cui, in alcuni luoghi cari alla tradizione delle Acli, si terranno incontri, convegni, inziative per presentare e far conoscere l'associazione in tutte le sue articolazioni.

Per saperne di più e leggere il programma completo, cliccare qui

13 settembre 2017

On-line il sito del Research Network for Domestic Worker's Right

E' finalmente on-line la nuova pagina web della rete di ricerca per i diritti dei lavoratori domestici (Research Network for Domestic Worker's Right).

All'interno del sito sarà possibile trovare la mission del gruppo (sostenere gli sforzi per promuovere i diritti dei lavoratori domestici nelle comunità accademiche, rafforzando gli impegni organizzativi dei lavoratori domestici, attraverso l'organizzazione di strategie), le attività (coordinare le ricerche sul lavoro domestico, sostenere le organizzazioni dei lavoratori domestici, organizzare conferenze, divulgare pubblicazioni, ecc), e gli argomenti contenuti nella newsletter

Per chi volesse visitare il sito, cliccare qui